Anagrafe

 

La Diocesi di Bergamo attraverso la collaborazione  dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della CEI, ha provveduto a rendere disponibile on-line il censimento degli archivi parrocchiali realizzato nel 1997, i cui risultati sono già stati pubblicati nel volume Gli archivi parrocchiali della Diocesi di Bergamo. Censimento 1997, a c. di don Mario Benigni, Diocesi di Bergamo – Centro Culturale “Nicolò Rezzara” (1998).

Si tratta di  un innovativo servizio che rientra nel più ampio progetto di “Anagrafe degli Istituti Culturali Ecclesiastici” volto alla salvaguardia e valorizzazione del patrimonio archivistico ecclesiastico diffuso sul territorio nazionale.


Per accedere alla banca dati è sufficiente:

Compariranno così i dati relativi ai circa 400 archivi parrocchiali della Diocesi (sede, condizioni di accesso, patrimonio documentario), così da favorire la conoscenza, la fruizione e l’accesso di tali giacimenti documentari ai ricercatori e studiosi accreditati. Si tenga presente che questo database sull’anagrafica degli archivi parrocchiali è in continuo aggiornamento ad opera dei responsabili degli archivi parrocchiali e dell’équipe di archivisti prefessionisti che collabora con l’ASD.

Si chiede alle parrocchie che avessero in corso, o già terminato progetti di riordino e inventariazione dei propri archivi parrocchiali di darne comunicazione all’Archivio storico diocesano. In particolare, chi avesse già concluso tale operazione, è pregato gentilmente farci pervenire una copia dello strumento di corredo realizzato in quell’occasione, al fine di implementare la sezione degli inventari a disposizione degli studiosi che frequentano la nostra sala studio ed eventualmente segnalare il lavoro nella scheda di anagrafe relativa alla parrocchia interessata.